Il Genio e l’Ingegno mostra a San Zenone degli Ezzelini

Per l’inaugurazione del ristrutturato sito storico del Castellaro di San Zenone degli Ezzelini l’ Academia Sodalitas Ecelinorum è lieta di presentare la mostra:

“IL GENIO E L’INGEGNO”-modelli di macchine di Leonardo da Vinci – da guardare e provare.

Leonardo da Vinci (1452-1519) ideò più di 400 macchine e congegni. Gli antenati dell’elicottero, dl sottomarino, dell’automobile, ponti girevoli, batelli a pale, macine e cuscinetti a sfera. Ogni macchina esposta è affiancata da un panello con riprodotto il disegno che ne fece il genio toscano ed una spiegazione tecnica sulla realizzazione. E’ un’opportunità per capire la meccanica partendo dalle prime macchine che l’hanno interpretata particolarmente utile sia per le scuole di ogni ordine, ma anche per chiunque voglia scoprire e verificare come le grandi intuizioni di Leonardo siano attualissime oggi. Sperimentare toccando la ruota, il perno, la vite, l’asta dentata.

TUTTE LE MACCHINE SONO FUNZIONANTI E SI POSSONO AZIONARE E PROVARE.

Domenica 26 aprile – inaugurazione

ore 16,30
Inaugurazione del bassorilievo marmoreo, opera dell’artista Luigi Citton raffigurante “L’Eccidio”:
Cattura di Alberico da Romano
Carcerazione di Giordano Forzatè nel castello di San Zenone Degli Ezzelini

ore 17,00
Inagurazione mostra “Il Genio e l’Ingegno”-modelli di macchine di Leonardo da Vinci – da guardare e provare.

ORARI: SABATO -DOMENICA E FESTIVI
9,00 -12,30 / 15,00 – 19,00

Appertura infrasettimanale per gruppi
(min. 15 persone)

Ingresso: Euro 5,00 intero
Euro 3,00 Ridotto fino a 14 anni

Comments

comments