Cerimonia Cima Grappa

Come ogni anno in Cima Grappa, all’interno del comune di Crespano del Grappa, si svolge la cerimonia commemorativa dell’inaugurazione del Sacello dedicato alla Madonnina del Grappa, dei Caduti della Grande Guerra, il Rastrellamento nazi-fascista della seconda Guerra Mondiale e di tutti i Caduti in tutte le guerre.

 

La manifestazione avrà inizio  il prossimo 3 Agosto alle 8.30 in cima Grappa con l’accoglienza delle Autorità e dei Gonfaloni.

 

Per ragioni logistiche  il traffico sulla Provinciale Cadorna sarà chiuso a partire dalle ore 7,00 dal bivio per Feltre e sulla Provinciale Giardino dal km 18, dalla Piana Pellizzari: sarà possibile parcheggiare e raggiungere Cima Grappa con un servizio di bus navetta.

Per ci volesse seguire l’evento e fosse impossibilitato ad essere presente in Cima Grappa potrà seguire la diretta dall’emittente Rete Veneta canale 18 del digitale terrestre o in streaming al sito http://www.reteveneta.it/live.aspx

Un po di storia:

Nel 1901
Il 4 agosto il Patriarca di Venezia – futuro Papa Pio X – inaugurava il Sacello dedicato alla Madonna, che ogni anno richiama numerosi visitatori del Veneto e di altre Regioni d’Italia

Nel 1915/18
veniva combattuta, durante la 1 Guerra Mondiale, una delle più cruente battaglie di tutti i tempi fra le nazioni europee. A ricordo dei Caduti veniva costruito l’Ossario che accoglie i resti di 23.000 soldati, non solo Italiani, ma anche Austriaci, Ungheresi, Boemi, Slovacchi, Croati, Bosniaci e di altre nazionalità

Nel 1943/45
la zona del Grappa era teatro di violente operazioni di guerra in cui cadevano per la Libertà numerosi patrioti, molti dei quali furono impiccati e fucilati a Bassano e nei paesi della Pedemontana

 

La Cerimonia in occasione dell’ Adunata degl’Alpini a Bassano del Grappa nel 2008

 

Iscriviti alla newsletter: Iscrizione 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comments

comments