Bando a sostegno delle attivita’ imprenditoriali presso il Comune di Borso

La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Treviso ha indetto un Concorso al fine di migliorare le condizioni di competitività del settore commerciale, sostenendo gli investimenti intrapresi dai negozianti al minuto, dai pubblici esercenti, daicommercianti al dettaglio ambulante e dagli agenti e/o rappresentanti di commercio.

Le agevolazioni previste dal presente bando di Concorso consistono in contributi in conto capitale concessi ai sensi del Regolamento comunitario di esenzione dall’obbligo di notifica 1998/2006 (“de minimis”).
Chi può partecipare

Vi possono partecipare le ditte esercenti le seguenti attività:
commercio al dettaglio con una superficie di vendita non superiore ai 400 mq;
alberghiera (comprese le attività di affittacamere e di locanda), della ristorazione e della somministrazione;
tabaccherie;
edicole;
commercio al dettaglio ambulante;
agente e/o di rappresentante di commercio.
Interventi ammissibili

Gli interventi possono essere avviati a partire dal 30 aprile 2014 e conclusi entro il 30 settembre 2014.
Presentazione delle domande

Le domande di partecipazione devono essere spedite esclusivamente in modalità telematica con firma digitale attraverso lo specifico sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov (collegato informaticamente all’ufficio competente per l’istruttoria della pratica) a partire dal 20 settembre 2014 ed entro il 30 settembre 2014.
Download

Per tutti i dettagli sugli investimenti ammissibili, i requisiti e le modalità di partecipazione nonché le istruzioni operative per la trasmissione telematica delle domande di contributo si rinvia al testo del Bando, alle Schede di intervento e ai relativi allegati consultabili nel sito della Camera di Commercio alla pagina

 

Fonte: Comune di Borso

Comments

comments